Il Tamburo Sciamanico come connessione con l’Universo


Il tamburo viene associato alla terra, alla luna, alla fertilità, alla pioggia, al tuono, al battito del cuore che ci fa vibrare insieme al cuore del cosmo. Rappresenta l’albero del mondo che collega il cielo alla terra.

Il tamburo non è solo uno strumento. Gode di vita propria e ha una sua anima. Nella sua fattezza originale, il tamburo viene realizzato in pelle di animale.  Gli sciamani,  essendo persone rispettose sia della natura che degli altri esseri viventi, celebravano il sacrificio dell’animale con uno rituale in cui lo sciamano si univa allo spirito dell’animale che diveniva un suo alleato anche nell’aldilà.  Il telaio dei tamburi deve essere di legno, di forma circolare o ellittica, la membrana necessariamente di origine animale (tradizionalmente si usa pelle di capra, cavallo, renna, cinghiale, cervo, alce o di altri animali). Viene percosso da una bacchetta o un mazzuolo che può avere varie forme.

I moderni tamburi sciamanici invece, possono essere realizzati con materiali sintetici, anche se non sono quelli tradizionali.

Il tamburo sciamanico è uno strumento molto potente, permette di viaggiare da un mondo all’altro, chiamare gli spiriti e inviare energia. Il tamburo è l’alleato più importante per lo sciamano di molte tradizioni e lo accompagna durante il percorso sulla terra, divenendo un tutt’uno con l’universo.

Alcune teorie sostengono che il battito del tamburo durante un rito sciamanico arrivi a 4,5 battiti al secondo, ovvero 240/300 colpi al minuto, il che equivale a 7,2 Hertz. Questo valore di frequenza coincide con la risonanza Schumann, cioè la frequenza alla quale risuona la terra, che è di 7,83 Hz.

Per questo motivo il suono del tamburo sta a simboleggiare il battito del cuore della terra, anzi dell’universo stesso. Esso  è caratterizzato da un suono monotono e continuo, proprio come se fosse un battito. E’ ritmico e viene spesso rappresentato come uno strumento che emana energia a spirale. Un vortice che ti trasporta, ti induce in una così profonda tranquillità che lo stato di coscienza ne risulta alterato ed è possibile per lo sciamano muoversi negli altri mondi.

Il suono del Tamburo è inoltre in grado di metterci in connessione con le nostre parti più antiche, ci aiuta a ritrovare le nostre origini e a prendere le distanze con l’attuale modo di vivere moderno che, nonostante tutte le sue comodità, ci porta spesso in uno stato di stress.

Le sue vibrazioni entrano nel corpo in profondità, andando a toccare tutti gli organi interni, aiuta il rilassamento della mente portando il cervello nella fase delle onde theta, la stessa che si sperimenta durante il sogno e nella meditazione profonda.  Una condizione che permette di entrare in uno stato di trance in cui si apre un passaggio con i mondi invisibili, la nostra anima e il Grande Spirito.

Il ritmo del tamburo sciamanico risuona in noi, apre perciò la porta di connessione tra il nostro cuore e il battito primordiale dell’Universo.

 


Una leggenda della tribù Abenaki

Si dice che quando Il Creatore stava assegnando un posto per ognuno degli spiriti che decisero di abitare su questa Madre Terra , da lontano eruppe un forte BOOM .

“Tu chi sei?” chiese il Creatore.

“Io sono lo spirito del tamburo” fu la risposta.

“Sono venuto qui per chiederti di permettermi di prendere parte a questa cosa meravigliosa. ”

“Come pensi di prendere parte? ” chiese il Creatore

“Vorrei accompagnare il canto del popolo. Quando cantano con il cuore, voglio suonare come se fossi il battito del cuore della Madre Terra. In questo modo, tutta la creazione canterà in armonia. ”

Nel corso della storia di tutti i popoli indigeni nel mondo, il tamburo è il centro di tutte le canzoni. E’ il catalizzatore che aiuta lo spirito delle canzoni a salire fino al Creatore in modo che le preghiere contenute in quelle canzoni raggiungano il posto adatto. Ogni volta, il suono del tamburo porta completezza, stupore, emozione, solennità, forza, coraggio e l’adempimento delle nostre preghiere.

Il tamburo cambia la vita delle persone!

 

 

Il suono del Tamburo è la voce del Grande  Spirito.

Quando esso parla, i nostri cuori battono insieme come uno solo!

Alce Nero – Tribù Lakota

 

Canto Cherokee

Il mio tamburo ha molte voci 

Il mio tamburo racconta molte storie

Questo tamburo è pieno di mistero

Questo tamburo è pieno di sogni.

Ascolta il suo battito

Ascolta il suo battito

Ora tu senti il battito degli zoccoli

Ora tu senti il battito delle ali 

Tutto è Uno.

 

Teresa Columbano – Associazione Nuova Terra

Fonti:
www.internationalwebpost.org
www.radicamento.com

 

Per approfondire l’argomento si consiglia il: Percorso Lunare Iniziatico di Sanazione per uomini e donne

About illuminaz