Il Vangelo Esseno della Pace: gli insegnamenti dimenticati!

Manoscritto aramaico del terzo secolo e testi in slavo antico comparati e
tradotti da Edmond Bordeaux Szekely


“Il contenuto di questo libro rappresenta soltanto un terzo dei manoscritti completi che esistono in aramaico negli archivi del Vaticano e in slavo antico negli archivi reali degli Asburgo (ora proprietà del governo Austriaco). Noi dobbiamo l’esistenza di queste due versioni ai sacerdoti nestoriani i quali, sotto l’incalzare della orde di Gengis Khan, furono costretti a fuggire dall’oriente verso occidente, portando con sè tutte le loro antiche scritture e le icone. I testi in aramaico datano dal terzo secolo dopo Cristo, mentre la versione di Slavo antico è una traduzione letterale dei primi.”

 

“Sono passati quasi duemila anni da quando il Figlio dell’Uomo insegnò la via, la verità e la vita all’umanità. Egli portò salute all’ammalato, sapienza all’ignorante e felicità a coloro che erano nella sventura. Egli conquistò metà dell’umanità e l’intera civiltà d’occidente. Questi fatti provano l’eterna vitalità dalle parole del Maestro e il loro supremo e incomparabile valore” 

 

 

Questo importante volumetto, dimenticato dalla gran parte dell’Umanità, racchiude alcune verità donateci dal Maestro. Consigli, conoscenze, informazioni e aiuti verso chi allora, ha saputo aprire il proprio cuore alla chiamata di Dio e umilmente ha chiesto aiuto per poter purificare il proprio corpo e spirito, ed accogliere così l’amore del Padre e della Madre dentro di Sè.

Alcuni di questi insegnamenti affrontano la purificazione del corpo e, anche se con metodi più ortodossi rispetto a quelli odierni, offre consigli validi e ancor oggi efficaci per una profonda pulizia a più livelli. Incredibilmente, queste   istruzioni suggerite, sono a tutt’oggi alla base di molte metodiche di guarigione e perciò sempre attuali e veritiere.

Questo volumetto è un prezioso vademecum che ci ricorda come sia  importante dare valore al proprio corpo, a ciò che si mangia e a come mangiare. Un aspetto importante che viene espresso per la purificazione, è il digiunare e la preghiera soprattutto durante lo Shabbat (settimo giorno dedicato al Padre Celeste).

Questo volumetto è anche un grande ammonimento verso il rispetto della natura e della Madre Terra che purtroppo si è ormai perso e dimenticato nel tempo. Ma questa antica saggezza e conoscenza, troppo spesso taciuta e nascosta, è uno degli elementi fondamentali per la salvezza dell’essere umano.

Ecco alcune parole del Maestro, tratte dal libro  a tal proposito :
In verità vi dico, voi siete uno con la Madre Terra; lei è in voi e voi siete in lei. Da lei siete nati, in lei vivrete e a lei ritornerete di nuovo. Osservate dunque le sue leggi, perché nessuno può vivere a lungo, né essere felice se non onora la sua Madre Terra e rispetta le sue leggi. Poiché il vostro respiro è il su respiro; la vostra carne è la sua carne; i vostri viscere sono i suoi visceri; i vostri occhi e i vostri orecchi sono i suoi occhi e i suoi orecchi” ……

La connessione, il rispetto e l’amore verso il Padre e la Madre sono fondamentali per l’evoluzione di una anima e il suo ritorno a Dio. Ecco perciò che nel testo vengono evidenziate due preghiere importanti per questo percorso.

La prima è più conosciuta, ed è il Padre Nostro:
Padre Nostro che sei nel cielo, santificato sia il Tuo nome. Venga il tuo regno. La volontà si fatta in terra come in cielo. Dacci oggi il nostro pane quotidiano. Perdona i nostri debiti come noi perdoniamo i nostri debitori. E non indurci tentazione, ma liberaci dal male. Perché tuo è il regno, la potenza e la gloria, per sempre. Amèn”

La seconda molto meno conosciuta e forse celata, è la  Madre Nostra:
Madre nostra che sei sulla terra, santificato sia il tuo nome. Venga il tuo regno e sia fatta la tua volontà in noi come in te. E come tu mandi i tuoi angeli ogni giorno, mandali anche a noi. Perdona i nostri peccati, come noi espiamo tutti i nostri peccati contro di te. E non permettere che noi diventiamo preda della malattia, ma liberaci dal male, perché tua è la terra, il corpo e la salute. Amèn”.

Gli insegnamenti di questo testo rivelano verità profonde che scuotono gli animi di chi sa ascoltare, spingendole verso la propria salvezza e connessione con Dio.

” E Gesù si allontanò.

E su di loro discese la sua pace; ed essi tornarono tra i figli degli Uomini con l’angelo dell’amore nel loro cuore, con la saggezza della legge nella loro mente e con il potere della rinascita nelle loro mani; e portarono la luce della pace a quanti lottavano nelle tenebre. E allontanandosi si salutarono l’un l’altro:

«LA PACE SIA CON TE»”

 

Associazione Nuova Terra – Teresa Columbano

 

Fonti:
Tutte le parti in  corsivo sono tratte interamente dal libro stesso

PER LA LETTURA INTEGRALE DEL LIBRO VAI A:

About illuminaz